Modartech Meeting: la Sfilata di Moda – 23 Febbraio

Modartech Meeting: la Sfilata di Moda – 23 Febbraio

Programma di incontri con i protagonisti del sistema moda e della cultura digitale. Appuntamento con la Sfilata di Moda.

Negli ultimi decenni dell’Ottocento la sfilata di moda diventa lo strumento per eccellenza di comunicazione delle ultime novità create negli  atelier  parigini. Ed è durante la Belle  Époque  che la sfilata diventa un evento spettacolo di grande risonanza internazionale.
La moda italiana muove i primi passi con la sfilata organizzata da  Giovanni Battista Giorgini  nel 1951 a Firenze, sulle passerelle della Sala Bianca.

Nel corso del tempo la sfilata di moda si è evoluta, ha assunto connotazioni scenografiche, mondane diventando un vero e proprio spettacolo, così come ha portato a rappresentazioni intellettuali ed artistiche volte a presentare l’idea dello stilista, facendo apprezzare al contempo i dettagli di ogni singolo capo di abbigliamento.

L’incontro, in programmazione venerdì 23 Febbraio, testimonianza del corso Communication Design, si pone l’obiettivo di presentare la Sfilata di moda analizzandola da differenti punti di vista.

Il seminario affronterà le seguenti tematiche: la Sfilata di Moda, la sua organizzazione, la strategia, i calendari e il fashion system e la sua comunicazione.

Il seminario è aperto e con posti limitati. Registrati: invia una mail a orientamento@modartech.com


LA SFILATA DI MODA
23 Febbraio 2018
Ore 14.00 – 17.00

Relatore: Edoardo de’ Giorgio, Capo Ufficio Stampa, Gattinoni
Cura i rapporti con le Istituzioni, le celebrities, la stampa nazionale ed internazionale, gli eventi e le mostre nazionali ed internazionali e l’advertising.

Post Sidebar Title


About the Author

Stefania Giuntini

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per statistiche - Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente ad usare i cookies. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi