I believe in the creatures of the night, la proposta di Gianmarco Lupi

I believe in the creatures of the night, la proposta di Gianmarco Lupi

Spunti, visioni e ispirazioni della collezione più trasgressiva di Modartech Fashion Show 2019.

Giovane, audace e dal carattere inconfondibile, la proposta dello studente di Fashion Design Gianmarco Lupi accende i riflettori sul tema dell’alter ego e della fuga dalla realtà, rappresentando il popolo della notte.

Raccontaci cos’ha orientato le scelte di design dei tuoi outfit.

La mia collezione prende spunto da un’intervista al fotografo Richard Renaldi, secondo cui ogni club notturno è un mondo fantastico, dove le persone si immergono per fuggire dalla realtà e ai problemi che le circondano. Anche chi nella vita di tutti i giorni non si considera attraente o è costretto dal proprio ruolo sociale a trattenere la propria fantasia, di notte è libero di scegliere un look glamour anche estremo, creando un vero e proprio alter ego.

La tua proposta e i suoi accessori si associano immediatamente alla scena del clubbing e della nightlife. Quali tecniche e materiali hai utilizzato?

Ho cercato di mixare il mondo della discoteca, dell’underground e del punk con l’esaltazione dei difetti fisici. Ho applicato agli abiti accessori come la palla della discoteca,  pannelli fonoassorbenti e accessori metallici non convenzionali come spille da balia e forcine per capelli.  Inoltre, per rendere visivamente l’esaltazione dei difetti, alcuni pezzi della mia collezione li ho voluti immergere nella resina per conferire loro un aspetto deformato, per alcuni capi invece ho utilizzato la tecnica del sottovuoto, alludendo al conflitto tra ciò che ogni individuo vorrebbe mostrare e ciò che invece lo frena.  I materiali sono contrastanti: ai tessuti in cotone e il feltro (che ho resinato creando un effetto di colatura) si contrappongono  stoffe più tecniche come mesh, PVC e tessuti impunturati.

pannelli fono assorbenti

Qual è la tua idea di futuro?

Per me il futuro è una grande pista da ballo dove sono tutti ben accetti e tendiamo tutti ad esaltare i nostri difetti perché sono ciò che realmente ci distinguono dalla massa.

Terminato il corso triennale di Fashion Design, Gianmarco ha avuto la possibilità di svolgere lo stage presso l’azienda Peuterey.

Per maggiori informazioni sul corso triennale di Fashion Design invia una mail a orientamento@modartech.com o contattaci direttamente al numero 0587 58458.

Guarda il video dell’intervista!


About the Author

Marketing Modartech

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per statistiche - Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente ad usare i cookies. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi