La creatività di due studentesse Modartech su Rai2

La creatività di due studentesse Modartech su Rai2

Istituto Modartech ha partecipato alla trasmissione “I Fatti Vostri” su Rai2. La puntata dello scorso mercoledì 4 maggio 2016 della rubrica “Moda di Moda” condotta da Stefano Dominella, presidente della maison Gattinoni, al fianco di Adriana Volpe, ha visto la partecipazione di due studentesse dell’Istituto, Claudia Spezia e Marta Ungheria.

Claudia e Marta frequentano l’ultimo anno del Corso Design e Progettazione della Moda e, nell’ambito di un progetto collettivo, hanno realizzato una nuova collezione dedicata all’Acqua, ispirata alla Mostra “In acqua – H2O, molecole di creatività” curata da Stefano Dominella, coadiuvato da Bonizza Giordani Aragno, inaugurata il 3 maggio alle Terme di Diocleziano a Roma.

Le nuove creazioni delle studentesse dell’Istituto Modartech sono state scelte per essere presentate su Rai2, nella vetrina dedicata ai giovani talenti, promesse della moda italiana.

Claudia e Marta hanno presentato le proprie creazioni, proposte di design di assoluto interesse che evidenziano fattori chiave quali l’artigianalità abbinata all’innovazione nelle forme e nei materiali e all’aspetto imprescindibile della sostenibilità.

L’omaggio dedicato dall’Istituto Modartech all’acqua vuole esprimere un racconto creativo evidenziando le infinite sfumature che l’acqua può generare nei giovani talenti con colori, tagli, lavorazioni, decorazioni ed accessori. Una collezione oggetto di un recente shooting fotografico da parte del fotografo di moda Gabriele Rigon.

Un’occasione per presentare le competenze specialistiche acquisite e proiettarsi verso il futuro della moda.


About the Author

Stefania Giuntini

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per statistiche - Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente ad usare i cookies. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi