Lavorare nel mondo della Comunicazione: i profili più ricercati

Lavorare nel mondo della Comunicazione: i profili più ricercati

Le professioni digitali sono in costante crescita e ogni anno nascono figure nuove e innovative.

La costante evoluzione delle tecnologie digitali ha imposto un importante ripensamento delle competenze richieste per lavorare nel marketing e nella comunicazione di oggi. Le imprese sono sempre più consapevoli dell’importanza che la digitalizzazione dei processi riveste per la competitività di un brand e sono alla ricerca di figure professionali capaci di cavalcare e anticipare, l’onda del cambiamento.

Graphic Designer

Un maestro nel dare unicità al brand. Il Graphic Designer crea attraverso software grafici come Photoshop, Illustrator e Indesign il concept visivo di un marchio. Ha un ottimo gusto artistico e una formidabile intuizione nello scegliere i giusti colori, immagini, font e loghi da utilizzare in un progetto per la stampa o per il web.

Nella sua scrivania non mancano mai: palette colori, moodboard, schizzi e ispirazioni fotografiche. Una figura creativa che non può mancare in un ufficio marketing o in un’agenzia di comunicazione!

Web Designer

Il web designer disegna e progetta siti web. È sempre alla ricerca di nuovi mock up, layout e template che valorizzino al meglio l’aspetto visivo di un sito, ma sempre con un occhio di riguardo all’usabilità e al coinvolgimento degli utenti che vi atterrano.

Si nutre dei codici di programmazione HTML, CSS e Javascript e lavora a stretto contatto con programmatori, esperti di SEO, Social Media Manager e specialisti del marketing digitale. Precisione, creatività e attenzione al dettaglio sono le chiavi per diventare un web designer ricercato!

Art Director

Un creativo con un pizzico di trasgressione. L’Art Director è responsabile della parte visiva di una campagna pubblicitaria e lavora fianco a fianco con grafici e copywriter. È un professionista del design che sa scardinare i linguaggi comunicativi e infrangere le regole estetiche, per attirare l’attenzione del grande pubblico e generare sorpresa.

Il risultato? Una comunicazione creativa e originale. Una figura professionale che vive di fantasia, dinamismo, intuizione e spirito d’iniziativa e riesce a stupire in ogni momento.

Event Manager

L’event manager è un maestro nell’organizzazione di eventi che esaltano e pubblicizzano i brand. L’organizzatore di eventi porta con sé una solida base culturale in ambito storico, artistico e sociologico, e un pizzico di originalità.

Nell’agenda dell’event manager fioccano numeri di marketing director, sales manager, product manager, creativi di stile e di comunicazione.
Organizzazione, puntualità e serietà sono i punti forti di una figura professionale costantemente a contatto con le persone.

Content Manager

Padrone della sintesi e del linguaggio, il content manager è colui che si occupa di scrivere contenuti persuasivi, chiari e comprensibili. Padroneggia alla perfezione tutte le potenzialità a le sfumature della lingua giocando con le parole.

È una figura molto ricercata dalle aziende, ha sempre in mano foglio e penna e scrive testi per la carta stampata, ma anche per blog, siti e social in ottica SEO. Fondamentali le doti come: padronanza linguistica, fantasia, persuasione e originalità.

Social Media Manager

Figura creativa e tecnica sempre più diffusa e molto richiesta nel mondo digital. Il suo telefono è pieno di app social da aggiornare costantemente: Facebook, Instagram, LinkedIn, Tik Tok e Twitter sono solo alcune.

Una figura flessibile che ha acquisito nel tempo conoscenze di web marketing, content marketing, grafica, fotografia, copywriting e visual.

A stretto contatto con l’azienda e l’imprenditore ha come colleghi grafici, fotografi, direttori marketing e art director.
Tra le sue doti: disinvoltura, originalità, ferrea organizzazione e gusto estetico.

Questi sono alcuni dei principali profili ricercati nell’area della comunicazione: un mondo in costante evoluzione dove le tipologie di lavoro evolvono rapidamente.

L’aggiornamento costante in questo campo è la chiave di volta: fondamentale scegliere un percorso di formazione specialistica che valorizzi le attitudini di ogni studente trasformandole in professione.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per statistiche - Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente ad usare i cookies. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi