Modartech “veste” il Colosseo

Modartech “veste” il Colosseo

L’Istituto di Pontedera si aggiudica il primo posto nella open call lanciata dal Parco Archeologico del Colosseo e da Alta Roma per disegnare le divise dello staff del parco che comprende Palatino, Foro Romano, Domus Aurea e Colosseo, uno dei siti più visitati al mondo

L’Istituto Modartech ha portato a casa il primo premio della open call “Vesti il Parco Archeologico del Colosseo”, indetto dal Parco archeologico in partnership con Alta Roma. La premiazione del contest, a cui hanno partecipato 15 tra le più importanti accademie di moda italiane, è avvenuta giovedì 24 gennaio 2019 a Roma e ha visto incoronati gli studenti del secondo anno del corso triennale in Fashion Design dell’Istituto Modartech, guidati dalla professoressa di Fashion Design Gaia Martelli con Daria Locchi, coordinatrice dei progetti didattici speciali. 

Sostegno anche dal Ministro per i beni e le attività culturali Alberto Bonisoli, che ha mandato un messaggio di saluto a tutti i partecipanti: “L’iniziativa portata avanti dal Parco Archeologico del Colosseo – si legge nel testo firmato dal ministro Bonisoli e diffuso durante la presentazione – merita il mio plauso per due ragioni: la prima è che ha stimolato la creatività ed ha alimentato le speranze di quei giovani che vedono nel loro futuro un lavoro nel campo della moda; la seconda ragione è che questo progetto unisce armonicamente forme culturali differenti ma perfettamente sintoniche”.

Grande soddisfazione per il direttore dell’Istituto Modartech, Alessandro Bertini, che ha assistito alla premiazione dei vincitori: “Sono orgoglioso del lavoro dei nostri ragazzi – ha spiegato Bertini – che ancora una volta portano alta la bandiera del nostro Istituto anche fuori dai confini toscani. È l’ennesima dimostrazione che il nostro metodo di lavoro, che abbina un approccio teorico alla fondamentale componente laboratoriale, dà degli importanti risultati, perché amplifica il legame tra progetto e prodottoSarà una bella soddisfazione per i questi ragazzi, tutti giovani aspiranti designer under 30, vedere il frutto del loro lavoro indossato dallo staff del Parco Archeologico del Colosseo, dove ogni anno gravitano oltre 7 milioni di visitatori provenienti da tutto il mondo”.

Sono contenta – ha detto la docente Gaia Martelli – perché il progetto era davvero complesso e i ragazzi hanno avuto modo di lavorare in team e di confrontarsi con le dinamiche reali di un ufficio stile

Daniele Adami, Cinzia Cerri, Jessica di Lupo, Denise Garofalo, Gianmarco LupiAlma Rinaldelli, questo il team di studenti del corso di Fashion Design che ha progettato le nuove divise e che le vedrà realizzate e indossate da tutto lo staff del Parco Archeologico romano – che comprende colle Palatino, Valle del Foro Romano, Domus Aurea e Colosseo – uno dei siti più visitati al mondo.  

Con il supporto del personale del Servizio Educativo e del Servizio di Vigilanza e Accoglienza del Parco Archeologico, gli studenti della scuola hanno avuto la possibilità di individuare le specifiche tecniche per la realizzazione delle varie tipologie di divise richieste dalla call , confrontandosi quindi con le esigenze del personale e creando un progetto che rafforzasse l’identità dell’area tenendo conto di qualità, vestibilità e confort ma allo stesso tempo delle esigenze degli addetti dei vari luoghi disseminati nell’area.

La commissione che ha scelto il progetto vincitore, presieduta dal direttore Direttore del Parco archeologico del Colosseo Alfonsina Russo, è composta dalla Presidente di Altaroma Silvia Venturini Fendi, dal Direttore Creativo e Fashion Vice Presidente at large di Elle Antonella Antonelli, dalla stilista Alberta Ferretti, dal funzionario archeologo Irma Della Giovampaola e dall’assistente alla vigilanza e accoglienza (scelto a sorteggio tra gli operatori della vigilanza) Roberto Biagiotti.


About the Author

Micaela Ciuccio

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per statistiche - Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente ad usare i cookies. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi