Storie di successo: intervista a Gaia Marchi

Dal corso di Fashion Design dell'Istituto Modartech all'esperienza lavorativa presso il fashion brand CaféNoir.

Q&A con Gaia Marchi 

Qual é il trend futuro della Moda?
Abiti e accessori che avranno un’identità ecosostenibile e di inclusività.

Che tipo di brand ti piacerebbe che ci fosse?
Un brand affermato che davvero rispetti questi valori dalla A alla Z.

E cosa manca ancora nella comunicazione che invece dovrebbe esserci?
Un canale di comunicazione del tutto privo di insulti e commenti negativi.
Un posto dove chiunque possa essere sé stesso davvero.

 

7

1. Parlaci un po’ di te

Mi chiamo Gaia Marchi, ho 22 anni e sono nata a Pontedera.
La Moda è da sempre la mia passione, il modo che ho per esprimere quello che ho dentro.
Il mio motto è “Perché no?”.
Sono assolutamente convinta che nella vita sia meglio non avere rimpianti e quindi, una volta finito il liceo, ho deciso di provare a far avverare il mio grande sogno e mi sono iscritta al Corso di Fashion Design dell’Istituto Modartech.
La mia esperienza presso l’azienda CaféNoir mi ha dato il senso reale delle cose, una dimensione in cui la teoria e la pratica non hanno punti di separazione.

2. Come mai hai scelto l’Istituto Modartech?

Ho scelto l’istituto Modartech perché il programma formativo del Corso di Fashion Design è un programma a 360°: dallo stile alla modellistica, dal disegno manuale all’illustrazione digitale, dalla merceologia alla storia della Moda e dell’Arte. Cercavo inoltre un ambiente accogliente, fatto di persone vere e che mi facesse sentire seguita nel mio percorso dall’inizio alla fine.

3. Come il corso di Fashion Design ha influenzato il tuo percorso professionale?

Nel corso del triennio ho acquisito più sicurezza e ho imparato a credere di più nelle mie idee e nelle mie capacità. Questo, insieme alle competenze apprese soprattutto in ambito grafico con software come Illustrator, Indesign e Photoshop, si é rivelato fondamentale per il mio percorso all’interno dell’ufficio stile borse di CaféNoir.

 

4. CHE RUOLO SVOLGI E QUALI SONO LE TUE ATTIVITA’ GIORNALIERE?

Studio, sperimento! Successivamente alla mia esperienza presso l’ufficio stile di CaféNoir penso al mio futuro e a quello che mi piacerebbe creare…

5. Quale consiglio daresti ai ragazzi che vorrebbero diventare Fashion Designer?

Il mondo della moda, a differenza di quello che si crede quando non ci si è dentro, non è affatto facile: frenetico, insaziabile, pretenzioso, ambizioso. Pensieri come “avrei potuto fare di più” e “forse questo non fa per me” vi sorprenderanno spesso, ma non smettete mai di crederci.
Buttatevi giù, ma rialzatevi sempre, più motivati di prima.
Questo mondo ti sprona a dare il meglio, a superare i limiti che pensavi di avere.
Siate umili, disponibili e appassionati, le persone notano queste doti.

 

 


Per maggiori informazioni sul corso triennale di Fashion Design con rilascio di Diploma Accademico di Primo Livello – Laurea Triennale, invia una mail a orientamento@modartech.com o contattaci direttamente al numero 0587 58458.