Testimonial

Testimonial

Intervista a protagonisti del mondo della moda e comunicazione: le testimonianze di imprenditori, giornalisti, esperti di settore sull’Istituto Modartech.

  • L’Istituto Modartech è una scuola straordinaria, si insegna in maniera modernissima un’arte antichissima.
    Stefano Dominella Direttore Scientifico Istituto Modartech, Consigliere Camera della Moda Italiana, Presidente Gattinoni
  • Innovazione, creatività, qualità e ricerca, rappresentano sicuramente le pietre angolari per il successo aziendale, ma il vero fattore trainante è la passione, saper emozionare ed esprimere la vera artigianalità italiana. Questi valori li abbiamo ritrovati nell’Istituto Modartech, istituto formativo eccellente, per noi partner prezioso per poter ospitare giovani talenti ed aprire nuove collaborazioni.
    Piero Jacomoni Presidente Monnalisa S.p.A. e Consorzio Bimbo Italia
  • Ho sempre creduto che la formazione e lo sviluppo delle risorse umane rappresenti un aspetto fondamentale per la crescita e lo sviluppo aziendale. Con Istituto Modartech condividiamo questa filosofia da molti anni e siamo sempre stati soddisfatti quando abbiamo avuto modo di inserire nella nostra organizzazione i giovani ragazzi che escono dalla scuola. Devo dire che è davvero molto alta la preparazione e la capacità riscontrata nei giovani studenti.
    Fabrizio Mazzantini Presidente Cafè Noir
  • Modartech è una realtà che non ti aspetti, la provincia spesso infatti nasconde tesori inesplorati, ma preziosi. Non ha il nome altisonante di tante altre blasonate Scuole, ma ha una storia e un’attitudine alla serietà che raramente si riscontrano in Istituti che vivono ormai troppo di immagine e sono più aziende che enti di formazione. Modartech è la Moda, quella vera, concreta, sartoriale, da creare con l’anima e le mani, supportata dalla tecnologia senza mai dimenticare il valore unico della creatività. Modartech è vicina ai ragazzi, che segue nel loro percorso anche dopo la scuola, garantendo uno sbocco professionale e un rapporto umano che mai mi è capitato di incontrare nelle mie numerose esperienze nelle più importanti Scuole italiane.
    Alessandra Lepri Giornalista, scrittrice e massima esperta di formazione, moda e design
  • Con Istituto Modartech collaboro da diversi anni. Abbiamo intrapreso un percorso di ricerca, approfondimento, intuizione del nuovo in particolare nell’area delle calzature ed accessori, area di alta specializzazione per Istituto Modartech. La scuola è riuscita ad integrare nella didattica sistemi e strumenti innovativi diventando un vero punto di riferimento per coloro che intendono formarsi, dal design alla parte tecnica, coniugando le esigenze della moda con quelle della produzione.
    Veronica Solivellas Creative Director Shoes and Bags Trend Book
  • Ho incontrato per la prima volta la realtà di Modartech in un pomeriggio nella sede del Museo Piaggio e quello che mi ha subito colpito e’ stata l’ atmosfera di entusiasmo e libertà che mostravano i ragazzi e le ragazze. Una libertà fatta di nuove idee e di voglia di realizzarle , merito questo di chi abitua i giovani studenti a ragionare in termini di concretezza. In un mondo sempre più esigente , soprattutto nell’ ambito della moda e del design, con la crescita del mercato globale e l’aumento della concorrenza , il compito di istituti specializzati come Modartech e’ sempre più importante ,soprattutto nella zona in cui questo si trova ad operare ,che vanta una bella tradizione di artigianato e attaccamento alla manualità propria del Made in Italy.
    Betty Barsantini giornalista esperta di cultura, moda, costume e società
  • La collaborazione fra la Fondazione Piaggio e Modartech è iniziata molti anni fa ed è ormai consolidata. Dapprima il Museo Piaggio è stato teatro, affascinante e magico, delle bellissime sfilate di fine corso di Modartech. Da alcuni anni poi, la collaborazione si è intensificata e abbiamo iniziato a lavorare in stretto contatto sui progetti didattici per le scuole. Ne è uscito un lavoro coinvolgente, fortemente apprezzato dai giovani. Ultima esperienza condivisa è stata quella della realizzazione di un importante convegno dedicato alle scuole dal titolo “Le Professioni della Moda”, in occasione della mostra Gattinoni, la Vespa e la tivù. Il made in Italy è di moda. Un gran successo!
    Sabrina Caredda Responsabile Coordinamento Operativo Fondazione Piaggio
  • Collaboro con Modartech da quindici anni. Centro di eccellenza nella formazione professionale, ha costruito e rafforzato nel tempo la sua riconoscibilità nel comparto moda aggregando esperti, docenti e professionisti. Ma l’Istituto Modartech è stato anche precursore in altre aree ad alta specializzazione: quelle della comunicazione e della multimedialità applicata, divenendo punto di riferimento del settore della formazione.
    Max Pinucci Direttore Creativo e Amministratore MBVision
  • Considero Istituto Modartech una scuola altamente professionalizzante per i settori moda e web, lo dimostra il fatto che sono entrati a far parte del nostro staff ragazzi che hanno frequentato questo Istituto. In una situazione di crisi come quella che stiamo passando non è facile dare ai propri studenti delle vere opportunità di lavoro, in questo riesce Modartech con la sua energia e professionalità.
    Annalisa Costantino Direttore Responsabile Okoway, Fashion Publications
  • Per l’istituto di Biorobotica le partnership come quella avviata con Modartech sono importantissime. La cross fertilization consente la nascita di idee di innovazione radicale con applicazioni in tutti i campi del vivere quotidiano e dona spunti di creatività che è alla base tanto del mondo dell’arte quanto di quello dell’innovazione.
    Paolo Dario – Istituto di Biorobotica Scuola Superiore Sant’Anna

Post Sidebar Title


About the Author

Micaela Ciuccio

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per statistiche - Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente ad usare i cookies. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi