Una giornata fianco a fianco con un’aspirante Communication Designer

Una giornata fianco a fianco con un’aspirante Communication Designer

Lezioni, progetti e laboratori. L’esperienza formativa vissuta attraverso gli occhi di una studentessa.

Lo studio della comunicazione affascina tanti giovani creativi che sognano di esprimere la propria creatività in un mondo dinamico, stimolante e in continua crescita.

Diventare un esperto della comunicazione però richiede studio, pratica e continuo aggiornamento e chi meglio di una studentessa al termine del percorso Triennale in Communication Design può raccontarcelo?

Lavinia è una giovane studentessa appassionata di tutto ciò che ruota intorno al mondo della comunicazione, della grafica e del web. Ha una curiosità sfrenata per i nuovi trend grafici, visual e storytelling e non smette mai di immergersi in nuovi progetti, per applicare il suo stile unico ad ogni tipo di comunicazione: social, web, visiva e tradizionale.

Oggi raccontiamo la sua giornata tipo all’Istituto Modartech, seguendola tra lezioni, progetti, workshop, brainstorming e pause.

A lezione di Branding e Storytelling

Lavinia parte da Grosseto in treno e ripassa con i compagni il concept assegnato dal docente di branding: oggi in calendario c’è la review dei progetti, un momento di confronto dove tutti i ragazzi presentano la propria proposta per una campagna pubblicitaria legata al brand di abbigliamento sportware Peuterey.

Sul portatile sketch, proposte grafiche, font e colori che rappresentano lo stile del suo advertising. Arriva alla stazione di Pontedera e dopo poco è in Istituto, il tempo di una pausa caffè con compagni e professori e si entra in aula.

Le lezioni all’Istituto Modartech durano 4 ore, con lezione la mattina dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 13.00 e alcune giornate full time con lezioni dalle 14.00 alle 18.00.

Alle lezioni si alternano spesso laboratori, dove i ragazzi hanno l’opportunità di fare pratica, utilizzare le Tech Area con programmi di grafica, animazione, video editing, rendering 3D.

Lavinia per la prima parte della mattinata segue la lezione di Comunicazione visiva tenuta da Alessandro Caneschi, grafico, creativo e docente dell’istituto, che insieme alla Creative Director Alessandra Carta (Fashion Designer e consulente creativo per aziende e multinazionali del lusso, tra cui Max Mara, L’Oréal e Bulgari) spiega come raccontare la storia e l’identità di grandi brand, dal lusso, alla moda, al largo consumo.

Pausa

Nella pausa caffè delle 11.00 la classe si raduna nell’aula relax dedicata.
Sui tavoli stampe, fotografie e composizioni realizzati su carta fotografica per il progetto di un magazine in occasione della mostra Angeli e Demoni, che verrà allestita al Museo Piaggio a Pontedera, curata da Stefano Dominella (direttore scientifico dell’istituto e presidente della Maison Gattinoni). Progetti stampati, appunti e fotografie accompagnano il brain-storming tra i compagni.

Le agende si aprono e i ragazzi scrivono frettolosamente numeri e contatti di tipografie, calligrafiche e stampe, qualcuno approfitta per sedersi al tavolino e sfogliare nella sezione libreria riviste di settore.

Brainstorming e Portfolio Review

La lezione si trasforma subito dopo in un momento di condivisione e presentazione dei progetti di ogni ragazzo, una vera e propria preview dei lavori degli studenti.

Lavinia apre il pc e proietta davanti ai docenti e ai compagni di corso la sua campagna di comunicazione. Sullo schermo moodboard, scelte grafiche, composizioni, layout, font, colori e canali di comunicazione scelti.

La classe di Lavinia sta lavorando ad un progetto didattico che lega moda e comunicazione a doppio filo: una campagna di comunicazione visiva per promuovere la nuova collezione invernale dei piumini di marca Peuterey, dove Lavinia stupisce professori e compagni con la sua proposta tra grafiche, piano editoriale social, mock up del sito web, banner pubblicitari, manifesti e locandine.

Pausa pranzo

Alle 13.00 Lavinia raduna i suoi compagni, prende il badge della mensa e va pranzare alla Mensa Piaggio, con cui l’Istituto ha definito una convenzione per gli studenti.

Una bella tavolata dove non si fa altro che parlare di trend, effetti grafici e video, commentando le pubblicità dei brand più famosi in circolazione e le prossime mostre in programma.

Lezione del pomeriggio con testimonial

Le ore di lezione pomeridiane sono spesso dedicate ad attività laboratoriali.
Oggi Lavinia e i suoi compagni si esercitano nella progettazione e creazione di un portfolio di impatto con Deborah Bellucci, docente di Illustrazione Digitale.

Lavinia sfoglia i suoi progetti ed inizia ad impaginare il portfolio affiancata dalla tutor, poi passa nell’aula tech per disegnare con la tavoletta grafica gli ultimi dettagli del suo layout.

Photoshop, Illustrator e Indesign ormai sono acquisiti, ma la docente l’accompagna nella creazione di composizioni e colori per esaltare ogni dettaglio dell’elaborato.

Alle 16.00 c’è un incontro speciale con Aldo Drudi, autore delle grafiche delle moto, dei caschi e delle tute della maggioranza dei piloti del Motomondiale.

La sua creatività si è manifestata in ambiti molto eterogenei dalla barca del team New Zealand nell’America’s Cup al Tornado del 311° Gruppo RSV, fino a progetti commercializzati come la I-Bike Thok e l’esclusiva crossover boat Anvera55.

L’opportunità è perfetta: Lavinia ha già in mente una miriade di domande, interessata ad approfondire l’aspetto del packaging e delle stampe su accessori sportivi.

Alla fine dell’incontro passa il tutor didattico e la aggiorna sui prossimi seminari, workshop e visite guidate: Mostra Fotografica del fotografo Tim Walker a Londra, il Fuorisalone di Milano, la Packaging Premiere e la Mostra Fotografica di Eliott a Milano.

Lavinia è affamata di fotografia e nuovi trend visual, sa già che non si perderà nemmeno un appuntamento, quindi li segna tutti in agenda per organizzarsi al meglio.

Una giornata intensa tra laboratori, brainstorming, confronti, ispirazioni e progettazione. Lavinia è soddisfatta e piena di stimoli per ideare i suoi prossimi progetti creativi.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per statistiche - Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente ad usare i cookies. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi