Crea©tivity

Evento dedicato al design, dalla comunicazione, al design di prodotto fino al mondo della moda

Crea©tivity è il Festival che ogni anno vede nella splendida cornice del Museo Piaggio centinaia di studenti in un confronto creativo con i protagonisti di importanti aziende.

SMART FUTURE

Focus di questa edizione sull’utilizzo di soluzioni intelligenti e a basso impatto per creare prodotti e servizi più efficaci ed ecologici, riducendo gli sprechi, in particolare nel settore moda; soluzioni innovative di upcycling e circular design.

Nell’ambito del WorkOut – Workshop Area Fashion, tutor e docenti hanno messo a disposizione la loro professionalità, creatività ed esperienza.

Nell’Area Expo, i capi ideati dagli studenti del corso di laurea in Fashion Design nell’ambito del progetto creativo realizzato con l’azienda Com.I.Stra, da quattro generazioni impegnata nel commercio e nella trasformazione di lana rigenerata dagli scarti tessili.

Complimenti agli studenti del corso di laurea in Communication Design per i riconoscimenti assegnati alle università: primo premio al progetto “Ecoback” e menzione speciale per il progetto “SheTag”.

CWonder Line

Istituto Modartech è stato coinvolto in qualità di promotore e organizzatore dell’area dedicata al Fashion, offrendo la propria esperienza a disposizione dei partecipanti durante l’evento.

Nell’Area Expo, è stata presentata la collezione moda “Inside My Meta“: il concept di questo progetto si basa sulla nuova frontiera di esperienze virtuali, il Metaverso, attraverso ispirazioni dal mondo del gaming, anime, e hi-tech. Focus anche al Pecha Kucha Night dove i talenti del corso Communication Design hanno presentato un progetto didattico.

Primo premio nella categoria INTERAZIONE al progetto “Touch and clean” realizzato dagli studenti del corso Fashion Design. Menzione speciale inoltre al progetto “Vivi e vai” dei ragazzi del primo anno del corso Communication Design.

Transeetion

Il tema lega a doppio filo riflessioni e attività dell’evento tra visioni e contradditori nelle transizioni prossime venture, una chiamata all’azione, tra obiettivi e perplessità.

Istituto Modartech è stato coinvolto in qualità di coordinatore e organizzatore dell’area Fashion & Communication Design ed ha aperto l’evento con un talk di confronto, a cui hanno partecipato accademici, professionisti e creativi, sulle tematiche di sostenibilità, tecnologia e inclusività.

Nella Open Conference di apertura sono intervenuti Leonardo Cappello, ricercatore dell’Istituto di Biorobotica, Silvia Gambi, giornalista e fondatrice di Solo Moda Sostenibile, e Emilia Torcini, studentessa di Fashion Design e vincitrice del Vogue Talents Award 2021.

Durante l’evento Istituto Modartech è stato premiato per l’area Fashion & Communication Design nella categoria Università. Inoltre, si è aggiudicato il primo premio per il progetto “Metafashion” realizzato dagli studenti del corso Communication Design e una menzione speciale per il progetto “TRANSBIO” realizzato dagli studenti del corso Fashion Design.

Re-connection | Digital Edition

Un evento in versione digitale, inserito in un portale online in continuo aggiornamento dove si sono alternati interventi legati alle tematiche della formazione, dell’orientamento e dell’imprenditoria rivolti alle nuove generazioni.

Nella Open Conference di apertura è intervenuto in qualità di relatore Matteo Minà, docente di Istituto Modartech, giornalista MF Fashion, mentre nel Workout Fashion & Communication, i docenti dell’Istituto hanno messo a disposizione la loro professionalità, creatività ed esperienza.

Nell’ambito della Design Area l’Istituto ha presentato, attraverso una mostra virtuale, una selezione di progetti realizzati dagli studenti.

Due i premi speciali ottenuti nell’ambito del workshop: primo premio per il progetto “Protect what you love for a fearless and more connected future” di Cecilia Colca del corso Fashion Design. Una menzione speciale, inoltre, al progetto “Mente Locale” realizzato dagli studenti del 1°anno del corso Communication Design: Giulia Polacci, Lucrezia Rossi, Giada Zambernardi.

Conn•Action

Nella Open Conference sono intervenuti in qualità di relatori dell’Area Fashion l’Avv. Luca Giannini, titolare Giannini & Associati e Alessandro Drudi, Hr manager Aeffe Group. Coinvolgente inoltre la performance dell’attore Roberto Ciufoli, nei panni di Corradino D’Ascanio, creatore della Vespa, simbolo del design italiano.

Nell’ambito del WorkOut – Workshop Area Fashion, i docenti di Fashion Design dell’Istituto Modartech hanno messo a disposizione la loro professionalità, creatività ed esperienza.

Nell’Area Expo, è stata presentata la collezione moda realizzata dagli studenti del corso Modellista CAD AbbigliamentoDark Heritage Collection“, ispirata al lavoro dei grandi guru della moda internazionale e caratterizzata da geometrie e volumi in un gioco di contrasti. Focus anche al Pecha Kucha Night dove gli studenti del corso Communication Design hanno presentato un progetto didattico.

Complimenti agli studenti del corso Fashion Design che hanno vinto due premi speciali: primo premio con il progetto “Relup“ e menzione speciale con il progetto “The Connection Change. Menzione anche per l’area communication e al progetto “Role Play“.

[De]Materialization

Nella Open Conference sono intervenuti Marcela Frias, Gruppo Warda, la piattaforma che supporta il business delle aziende nel settore del fashion, lusso e retail e Marco Ruffa, Direttore Marketing e Comunicazione Peuterey.

Nell’ambito del WorkOut – Workshop Area Fashion, i docenti di Fashion Design dell’Istituto Modartech hanno messo a disposizione la loro professionalità, creatività ed esperienza.

Nell’Area Expo, è stata presentata la collezione moda realizzata dagli studenti del corso Fashion Design Artisanal Technology, una capsule collection caratterizzata da artigianalità, tradizione, con lavorazioni e dettagli fatti a mano.

Complimenti agli studenti del corso Fashion Design che hanno vinto due premi speciali: primo premio con il progetto “Synesthesia“ e menzione speciale con il progetto “Abiti Multimediali“.

C+Hybridesign

Ibridazione tecnica, ibridazione creativa, ibridazione sociale. Hybrid Design come momento di scambio e di confronto, un viaggio nei territori in cui sinergie, incontri e contaminazioni divengono fertile linguaggio progettuale.

Nella Open Conference sono intervenuti Steve Luccisano, MaCoEV, che ha parlato di Hybrid nel mondo della moda: dai processi creativi, ai modelli di business, alle forme di vendita, fino alle figure professionali. Nella conferenza Plenaria di chiusura presente Marco Casali, partner Modartech, con un contributo Strategie CAD_Lumiscaphe, focalizzando l’attenzione su oggetti reali e contenuti virtuali, nell’ambito della condivisione dei prodotti e delle configurazioni web on-line, dedicati al mondo del fashion e design.

Nell’Area Expo, è stata presentata la collezione moda realizzata dagli studenti del corso Fashion DesignSustainable Message“, fondata sul concetto di qualità attraverso la valorizzazione della ricerca, della tracciabilità e del riutilizzo in tutte le sue forme.

Complimenti agli studenti Modartech che hanno vinto tre premi speciali: primo premio per il progetto “IDRA” nella sezione Prodotto, menzione speciale con il progetto “Nostalgic Future” nella sezione Communication, menzione speciale con il progetto “The Coin Coat” nella sezione Fashion.

Inspired by Tesla

Istituto Modartech diventa uno dei promotori dell’evento oltre a curare, come di consueto, l’area Fashion. Diversi i contesti in cui l’Istituto ha presenziato: nella Open Conference di apertura, con un keynote speaker d’eccellenza Alessandra Carta, Fashion Designer e Visual Merchandising Consultant e Direttore Creativo Istituto Modartech e nella conferenza Plenaria di chiusura, in cui l’Istituto ha presentato alcuni progetti didattici sviluppati nel corso dell’anno dagli studenti Modartech in collaborazione con top brand del Made in Italy.

Nell’Area Expo, è stata presentata la collezione moda realizzata dagli studenti del corso Fashion Design Vespa Style Creative Project, un omaggio ai primi 70 anni della Vespa attraverso l’utilizzo di materiali sostenibili e lavorazioni hi-tech.

Complimenti agli studenti del corso Fashion Design per la menzione speciale al progetto “Mosaico”.

X

Istituto Modartech ha presenziato nella Open Conference con keynote speaker quali Caterina Rorro, Marketing & Comunication Director di Lectra Italia e Alessandra Carta, Fashion Designer e Visual Merchandising Consultant e Direttore Creativo Istituto Modartech; nell’ambito del WorkOut – Workshop Area Fashion, mettendo a disposizione la professionalità dei propri docenti.

L’apertura dei lavori del workshop ad un keynote d’eccellenza: Stefano Dominella, Presidente Gattinoni e Direttore Scientifico Istituto Modartech, per stimolare i partecipanti con visioni, scenari e spunti progettuali.

Per completare la presenza nell’ambito della mostra incentrata sulle Eccellenze della Toscana è stata presentata la collezione moda realizzata dagli studenti del corso Fashion DesignFashion Forward – Waiting for Robotics Atelierispirata all’Atelier della Robotica dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna.

Complimenti agli studenti del corso Fashion Design che hanno ricevuto una menzione speciale al progetto “Vacanze Marziane.